Contenuto principale

Indice articoli

E' collocato nel centro culturale, insieme al Teatro Giacometti ed alla Biblioteca Comunale, sotto i cinquecenteschi portici gonzagheschi, opera del Bertazzolo.
La collezione del Sig. Oreste Coni, donata al Comune, divenuta un Centro di Comunicazione Audiovisiva e Multimediale, mostra mezzi di proiezione e fotografici, che rappresentano una sintesi storica dagli anni venti ad oggi. L'esposizione è divisa in due sezioni. Nella prima sono collocate le apparecchiature di ripresa ed un percorso didascalico con cenni storici sulla nascita della fotografia e della prima cinematografia. Nella seconda si trovano invece le apparecchiature per la proiezione ed il laboratorio.

E' questa sezione video e tecnico-documentaristica il "cuore" del Centro della Comunicazione. Il laboratorio, infatti, consente di avvicinarsi alle tecniche della comunicazione audiovisiva, documentaristica, fotografica e di regia, nonché di montaggio. Al fine di rendere attivo il Centro con iniziative culturali di vario tipo, sono state attivate sinergie con la biblioteca, con il personale docente delle scuole locali e con alcune scuole della provincia, così come con le varie Associazioni presenti sul territorio.
E’ possibile visionare i vari filmati prodotti entrando in Youtube e digitando centrovideogazzuolo. All’interno della raccolta denominata appunto “centrovideogazzuolo” si potranno trovare i documentari RESOVIDEO, facenti parte di un progetto nato nel 2005 per raccontare il territorio di Gazzuolo e il contenitore VIDEO MUSEI MANTOVA, che propone filmati di didattica museale sul tema del Risorgimento, girati nelle varie scuole del mantovano.

Per accedere direttamente al canale Youtube di Centrovideogazzuolo clicca: centrovideogazzuolo